IL GIORNALE CULTURA

 IL GIORNALE CULTURA
  • Happy Hour, il romanzo di Ferruccio Parazzoli che ha profetizzato…

    Carlo Franza Url redirect: http://blog.ilgiornale.it/franza/2020/02/28/happy-hour-il-romanzo-di-ferruccio-parazzoli-che-ha-profetizzato-lepidemia-da-coronavirus-un-capolavoro-letterario-da-non-perdere/?fbclid=IwAR2lJnnxNsN0xux2Pde4PUbySDuvMBHQYCaYbEPDRQN8iaYJJbAGcAqPLAYHappy Hour, il romanzodi Ferruccio Parazzoli

  • “La lettura è uno strumento per evadere dal crimine”

    Luca Crovi In “L’uomo che amava i libri” lo scrittore George Pelecanos narra il riscatto sociale di un carcerato. “Ho usato i romanzi che amo” Sulla qualità dei crime novel di George Pelecanos hanno garantito i vari Barack Obama, Michael Connelly, Dennis Lehane e Stephen King. E che la qualità dei romanzi di questo grande narratore fosse davvero […]

  • “Il profitto senza etica genera mostri Parola di imprenditore”

    Seba Pezzani Nel romanzo “La classe avversa”, di Alberto Albertini, il passaggio delle aziende dalle famiglie ai supermanager C he succede in un’azienda di oggi quando i vecchi padroni chiamano a dirigerla un super-manager che volta le spalle alla tradizione e intraprende la via della modernità, con tutte le incognite che le attuali difficoltà […]

  • Il romanzo è una avventura lunga una vita (avventurosa)

    Stefania Vitulli Morto il bestsellerista dei record. Mare, Egitto, Maya: grande intrattenimento con esperienza sul campo I suoi lettori più affezionati non lo amavano soltanto: lo consideravano una fonte di ispirazione. Clive Cussler scriveva di avventura perché, alla faccia delle ricerche online e dei ghostwriter, la conosceva davvero. Le sue storie, […]

  • Viaggio nell’Italia che fu (con Dante come guida)

    Paolo Bianchi Giulio Ferroni racconta i nostri borghi e le città muovendosi sulle tracce del grande poeta Quando ho preso in mano il tomo di un accademico fra i massimi esperti di Dante, Giulio Ferroni, L’Italia di Dante – Viaggio nel paese della Commedia (La Nave di Teseo, pagg. 1.234, euro 30) ho mentalmente reso grazie ad Aurora, la sfolgorante […]

  • Un romanzo fragile e duro come il cristallo

    Felice Modica Viaggio in Europa alla ricerca delle radici e alla scoperta delle contraddizioni della vita Con un rigore filologico oggi inconcepibile in un’opera di fantasia, Nicola Lecca ha impiegato sei anni per scrivere il suo nuovo romanzo: Il treno di cristallo (Mondadori, pagg. 249, euro 18). Sei anni trascorsi girando mezza Europa del Nord, frequentando gli stessi […]

  • Debiti, inganni e guerre ecco gli oscuri legami tra i templari e re…

    Matteo Sacchi Barbare Frale nel suo nuovo libro immagina i retroscena dello scontro tra Roma e Parigi C’è un sovrano che con le sue azioni ha condizionato in modo incredibile la politica europea e la storia del Medioevo. È Filippo IV di Francia detto «il Bello» (1268-1314). Filippo divenne re nel 1285, nel pieno di una guerra che […]

  • Tomás Saraceno: “Così l’uomo fluttuante può muoversi nell’aria…

    Francesca Amé Nelle installazioni dell’italo-argentino conivivono piante, ragni e umani Un mese fa Tomás Saraceno era tra la luce abbagliante delle Salinas Grandes, in Argentina, a festeggiare il sesto volo senza combustibile del suo Aerocene Pacha, una scultura-installazione che si alza a luce solare ed aria:, progetto artistico e scientifico: ha fatto due […]

  • Marcello Barlocco, il Ligabue delle lettere che manda matti i critici…

    Davide Brullo Tornano i racconti (con aforismi inediti) di un «folle» incantatore della scrittura Tocca scombinare il canone. A spallate, tra i rarissimi campioni del racconto, l’oreficeria della narrativa, tra Dino Buzzati e Tommaso Landolfi, Italo Calvino e Goffredo Parise, bisogna radicare, per eccesso di genio, Marcello Barlocco (1910-1972). […]

  • “Affinità e divergenze fra la Mongolia e noi”

    Alessandro Gnocchi A due minuti dal casello di Reggio Emilia, c’è la tavola calda Coccola o insulto annessa a un distributore di benzina. Intorno, campi e capannoni. Potrebbe essere la periferia di qualche città industriale dell’era sovietica. Dentro ci sono musica dance, tavoli di legno, sedie in formica, alcuni volumi di una enciclopedia appoggiati […]

ALTRE NEWS

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *