IL GIORNALE CULTURA

 IL GIORNALE CULTURA
  • Populista, ricco, “pro-Brexit”. Eccolo, Joseph Chamberlain

    Francesco Perfetti Una nuova biografia riattualizza la figura dell’uomo che dominò la politica inglese tra ‘800 e ‘900 Nell’Inghilterra tardovittoriana e in quella edoardiana la figura di Joseph Chamberlain (1836-1914) fu molto popolare ma anche controversa. Quest’uomo che Winston Churchill avrebbe definito «il personaggio più vivace, brillante, […]

  • Nulla può uscire da un buco nero. Ma che cosa succede lì dentro?

    Tommaso De Lorenzo Marisa Saggio Il mistero oltre l’orizzonte degli eventi. La stella si comprime all’interno buco nero formando la “singolarità” spazio-temporale. E tutto il resto? Se siete arrivati fin qui, dovreste aver letto i due capitoli precedenti di questa piccola saga. Il primo (leggi) vi spiega perché il buco nero è […]

  • Tutte le donne di George (e il segreto di “1984”)

    Davide Brullo E sattamente vent’anni fa, chirurgica precisione inglese si onoravano i primi 50 dalla scomparsa di Orwell , il Times Literary Supplement oltraggiò il mistero. Orwell aveva intitolato 1984 così in origine avrebbe dovuto chiamarsi The Last Man in Europe in onore della ex moglie. L’ineffabile Eileen O’Shaughnessy, infatti, aveva scritto […]

  • “Nella Fabbrica madri e figli sono merci di scambio”

    Eleonora Barbieri L’autrice filippino-americana racconta una clinica di lusso per la maternità surrogata. Non così irreale La fabbrica dove lavorano i personaggi del romanzo di Joanne Ramos (Ponte alle Grazie, pagg. 414, euro 18) produce bambini: potenzialmente perfetti, ospitati nei loro uteri da madri pagate per farlo, donne soprattutto immigrate […]

  • La doppia vita di Raffaello è nel “Doppio ritratto”

    Vittorio Sgarbi L’opera, messa in relazione con le notazioni del Vasari, svela il segreto del grande artista Resta un mistero la morte di Raffaello. O si vuole che resti tale. In mancanza di documenti dobbiamo risalire alla Vita del Vasari. Il quale inizia in modo molto rassicurante, e tale da sembrare garantire un modello di vita in tutto coerente con l’opera, […]

  • Il regalo di Bob Dylan all’America in ginocchio. Un brano inedito su…

    Sara Frisco Su Twitter la canzone “Murder Most Foul” Il messaggio: “State al sicuro e Dio sia con voi” «Fu un giorno cupo, a Dallas, nel novembre del ’63. Un giorno che vivrà nell’infamia. Il presidente andava alla grande, era un buon giorno per vivere, era un buon giorno per morire». Inizia così il regalo che Bob Dylan ha deciso di fare […]

  • L’Occidente in quarantena si specchia nei suoi errori

    Stenio Solinas Mercato unico azzerato, classe dirigente che non dirige, credibilità invece di verità. Lasch lo scrisse 40 anni fa… Quarant’anni fa, quando La cultura del narcisismo apparve nelle librerie, si verificò un curioso caso di miopia intellettuale. Il suo autore, Christopher Lasch, aveva voluto descrivere il nuovo tipo umano che […]

  • L’impero degli Stati Uniti senza complotti. È una questione di lingua…

    Gian Paolo Serino Immerwahr racconta il trionfo degli Usa dopo la Seconda guerra mondiale In tempi di complottismo antiamericano arriva nelle librerie L’impero nascosto dello studioso statunitense Daniel Immerwahr , editorialista per The New York Times e The Guardian e considerato uno degli storici più importanti della Storia degli Stati Uniti del XX secolo. Come […]

  • Sgorlon troppo coraggioso per gli editori conformisti

    Dario Fertilio Escono “Allarme sul Neckar” e “L’isola di Brendano” Il primo, presentato sotto pseudonimo, fu rifiutato Scherzi del destino: lo Sgorlon inedito che gli editori rifiutarono senza leggerlo torna ora con tutti gli onori e fa parlare di sé. Ne tornano, anzi, addirittura due: perché oltre a L’isola di Brendano, uscito da Mimesis, il romanzo Allarme […]

  • “L’amaro far niente” dell’ozio letterario ci tiene compagnia

    Daniele Abbiati Oblomov e des Esseintes, Catone e Kenko Hoshi. Ecco le pagine da cui non tenere le distanze Il «dolce far niente», di colpo, con l’imperversare del virus ha subito una mutazione: è diventato l’«amaro far niente». Ma qui sorvoliamo sugli aggettivi. Stiamo fermi, quasi immobili, all’interno della nostra cella-cellula di […]

ALTRE NEWS

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *